NewsRoom

News.
Certificazione di Project Manager
Certificazione di Project Manager

Ottenuta la Certificazione di Project Manager firmata Accredia e riconosciuta a livello internazionale! Un passo significativo nella carriera del nostro Amministratore Unico e maggiore credibilità conferita alle competenze di CMG.

La Norma UNI 11648 rappresenta lo standard di riferimento riconosciuto per l’individuazione dei requisiti relativi all’attività professionale del Project Manager, di equivalenti figure che gestiscono progetti o di altri ruoli organizzativi che svolgono equivalenti funzioni in conformità con la UNI ISO 21500.

Il Project Manager deve essere in possesso di abilità, conoscenze e competenze relative a:

  • Contesto produttivo in cui si trova a operare
  • Tecniche del project management
  • Caratteristiche comportamentali

Diventa quindi una figura fondamentale nelle organizzazioni che richiedono di gestire i progetti per obiettivi.

Perché certificarsi UNI 11648

Oltre a inquadrare la professione del Project Manager nel quadro legislativo italiano, la Norma UNI 11648 riconosce attraverso un esame non solo le conoscenze che i professionisti devono aver acquisito durante il loro percorso di studi, ma anche le competenze e le abilità sviluppate durante l’esercizio della professione.
La certificazione risponde quindi in modo chiaro all’esigenza del mercato di professionisti in grado di muoversi in un settore in rapida evoluzione come quello del project management.

Vantaggi

  • Migliorare il rendimento dell’organizzazione, tramite l’assunzione di personale altamente qualificato nell’improntare la propria attività sul raggiungimento degli obiettivi;
  • Differenziazione dagli altri professionisti con competenze non certificate tramite l’iscrizione su appositi registri;
  • Ottimizzazione della progettazione, realizzazione e gestione che conducono al raggiungimento di benefici precisi e misurati;
  • Razionalizzazione delle attività di progettazione e delle connesse verifiche;
  • Snellimento dei processi che possono influire su tempi e modi di raggiungimento degli obiettivi pianificati;
  • Riconoscimento competenze per il RUP (Responsabile Unico del Procedimento) come da nuovo Codice degli Appalti, D.Lgs. 50/2016.

Riferimenti normativi

  • Norma UNI 11648 – Attività professionali non regolamentate – Project manager (Definizione dei requisiti di conoscenza, abilità e competenza);
  • UNI ISO 21500 – Guida alla gestione dei progetti (project management);
  • Legge 14 gennaio 2013, n. 4 – Disposizioni in materia di professioni non organizzate.

Certificazione di Project Manager

Condividi News:

Facebook
Twitter
LinkedIn