Comprendere i Rischi

Comprendere i Rischi

Comprendere i rischi non è semplice. C’è chi li affronta in modo spavaldo, forse senza una strategia, e chi fa finta che non esistano affrontandoli solo nella propria mente, fermandosi all’aspetto teorico.

Il rischio è un danno probabile, quindi, più lo conosci e più abbassi la possibilità di subire quel danno. 

Esiste un modo per comprendere i rischi? 

Sì, esiste e nasce dalla comunicazione interna. Snobbata da molti, è invece il cuore pulsante di ogni impresa.

La comunicazione interna è la chiave per risolvere i problemi aziendali e più il problema è complicato, più la comunicazione è necessaria. 

Spesso, a rovinare tutto, sono le incomprensioni e le pretese, i messaggi arrivati male o quelli non arrivati per niente. Ci ossessioniamo sulla cosa che non funziona o su chi ha sbagliato, ma non sulla cosa che fa funzionare tutto: la comunicazione.

Le aziende sono sistemi sinergici, ma non può esserci sinergia senza una buona comunicazione.

Comprendere i Rischi

Pausa Invernale

Pausa Invernale

Ti informiamo che i nostri uffici resteranno chiusi per la Pausa Invernale da sabato 30 dicembre a mercoledì 17 gennaio compresi.

Durante questo periodo, il nostro team avrà l’opportunità di ricaricarsi e prepararsi per affrontare con rinnovata energia le sfide future 👋

Pausa Invernale

Favorire la Trasformazione Aziendale

Favorire la Trasformazione Aziendale

Nello scorso articolo ho parlato dell’importanza del cambiamento e del miglioramento continuo. Ora faccio di più, parlo di come favorire la trasformazione aziendale.

Oggi c’è bisogno di guardare più lontano se si vuole navigare il mare in tempesta che stiamo attraversando. Pensare al medio e al lungo periodo, trasformando radicalmente il nostro approccio, per sopravvivere prima e per creare sviluppo poi. Pensare diversamente, dunque, iniziando col comprendere che i Sistemi di Gestione possano aiutarci a resistere e a crescere.

Se pensiamo che gli Standard ISO siano solo degli aspetti formali, dell’inutile burocrazia, o un complesso di regole che soffoca lo sviluppo di un’impresa, abbiamo una visione miope che frena la nostra trasformazione.

L’implementazione dei Sistemi di Gestione funziona, invece, quando si ha una visione sistemica dell’azienda, per cui si ha la consapevolezza che alcuni problemi sono connessi ad altri e così anche alcune soluzioni sono connesse ad altre soluzioni. Solo così si comincia un vero e proprio percorso di trasformazione.

Pensare in modo diverso è la chiave per accedere al cambiamento e al miglioramento continuo. Cambiamento + miglioramento = trasformazione.

Serve tempo per favorire la trasformazione aziendale per questo è importante cominciare subito!

Favorire la Trasformazione Aziendale

Conseguire il Successo

Conseguire il Successo

Quante volte ho sentito gente dire che i sistemi di gestione non sono utili per conseguire il successo. E quanta ne ho vista disposta a crederlo. 

Se vogliamo raggiungere un obiettivo, che sia un aumento del fatturato o il superamento di una performance, non possiamo comportarci come abbiamo sempre fatto, servono dei comportamenti diversi. Serve un metodo. Ecco perché è importante seguire le norme di un sistema di gestione. Certo, a volte è necessario improvvisare, seguire l’istinto, ma il più delle volte bisogna seguire un metodo che funziona: il metodo del miglioramento continuo. 

A furia di pianificare-fare-verificare-agire, pianificare-fare-verificare-agire, ti ritroverai a fare cose migliori. 

Per migliorare è necessario anche fissare dei buoni obiettivi. Ecco perché sbaglia chi considera le norme ISO solo inutile burocrazia. Se i sistemi di gestione ti servono solo per colmare un aspetto formale, ovvio non che non ti faranno migliorare, perché il tuo obiettivo è solo un pezzo di carta.

Quindi bisogna dare priorità a quegli obiettivi che ci permettono di cambiare e di migliorare. E bada bene, questo criterio vale per tutte le norme ISO, siano esse relative alla Qualità, alla Salute e Sicurezza, all’Ambiente, eccetera. 

Ecco, sei ancora disposto a credere le norme ISO non sono utili per conseguire il successo?

Conseguire il Successo

Intelligenza della Compliance

Intelligenza della Compliance

CMG ringrazia il Centro Studi Villa Negroni per aver richiesto un contributo al nostro CEO, la dottoressa Cindy Martine Grasso, sul tema dell’Intelligenza della Compliance in banca.

Pubblicato sulla rivista periodica Formazione al Centro, lanciata e distribuita in occasione del Banking Day tenutosi lo scorso 11 maggio, l’articolo è stato pensato da un punto di vista dell’imprenditorialità e delle sue diverse declinazioni. 

Oggi, la compliance bancaria è una parte fondamentale dell’attività finanziaria, con gli istituti di credito che devono rispettare un’ampia gamma di leggi e regolamentazioni per proteggere i loro clienti e prevenire le attività illecite.

👉 Articolo estratto dalla rivista Formazione al Centro – II Edizione

La Protezione dei Dati Personali

Protezione dei Dati Personali

Il GDPR prevede diverse sanzioni per chi non rispetta le sue disposizioni in materia di Protezione dei Dati Personali. Le sanzioni possono variare in base alla gravità della violazione e alla natura dei dati interessati. 

Alcuni degli elementi chiave relativi alle sanzioni del GDPR includono:

  • Multa Amministrativa: L’aspetto più noto delle sanzioni del GDPR è l’imposizione di multe amministrative. Le multe possono essere fino al 4% del fatturato annuo globale dell’azienda o fino a 20 milioni di euro, a seconda di quale importo sia maggiore. Questa è la massima penalità per le violazioni più gravi, come il mancato consenso per il trattamento dei dati o la violazione dei principi fondamentali di trattamento dei dati;
  • Multa Minore: Per violazioni meno gravi, le multe possono essere fino al 2% del fatturato annuo globale dell’azienda o fino a 10 milioni di euro;
  • Richiamo o Avvertimento: In alcuni casi, le autorità di controllo possono optare per un richiamo o un avvertimento anziché una multa, specialmente se l’organizzazione ha preso misure correttive immediate;
  • Sospensione delle Attività di Trattamento: Le autorità di controllo possono ordinare la sospensione delle attività di trattamento dei dati qualora vengano identificate violazioni gravi e persistenti;
  • Indennizzo per le Vittime: Le persone interessate hanno il diritto di ottenere un risarcimento per i danni subiti a causa di violazioni del GDPR;
  • Responsabilità Civile: Le organizzazioni possono essere soggette a cause civili intentate da individui o gruppi di persone che ritengono che i loro diritti siano stati violati.

Le sanzioni effettive possono variare a seconda delle circostanze specifiche del caso. È importante notare che le autorità di controllo nazionali sono responsabili dell’applicazione del GDPR nei rispettivi paesi membri dell’Unione Europea, e pertanto le procedure possono differire leggermente da un paese all’altro.

Rivolgersi a una società di consulenza esperta come CMG può essere un passo fondamentale per garantire una gestione efficiente e conforme della Protezione dei Dati Personali.

Protezione dei Dati Personali

Buon Natale e Spumeggiante 2003

Buon Natale e Spumeggiante 2003

Auguriamo a tutti un Buon Natale e Spumeggiante 2003! 👋

I nostri uffici saranno chiusi per la consueta pausa invernale da venerdì 23 dicembre a domenica 8 gennaio compresi. Le attività riprenderanno a partire da lunedì 9 gennaio. 

Buon Natale e Spumeggiante 2003

Boutique di Competenze

Boutique di Competenze

Un sentito ringraziamento a  Ticino Management, il mensile di economia, finanza e cultura che ci ha definiti Boutique di Competenze in materia di governance delle organizzazioni.

La prestigiosa rivista, che da più di 30 anni valorizza la piazza finanziaria ticinese e i suoi protagonisti, ha pubblicato un’intervista al nostro CEO, la dottoressa Cindy Martine Grasso, che con testardaggine e lungimiranza ha deciso di intraprendere un nuovo viaggio nella Svizzera Italiana, offrendo i propri servizi in ambito governance of organizations.

In CMG, ci dedichiamo ad aiutare i nostri clienti a trovare soluzioni alle decisioni critiche del proprio business. Che si tratti di crescita aziendale, di lanciare nuove linee produttive, di rafforzare una posizione di mercato, oppure di un affiancamento in ambito gestionale o finanziario, potranno fare affidamento sui nostri esperti in queste 4 aree:

  • Leadership
  • Compliance
  • Finace
  • Inforamtion Technology

…una vera Boutique di Competenze in materia di governance! 👍

☝️Ricordiamo che, per la diffusione in Italia, la copertina della testata porta il nome di Swiss Money Management.

Una Buona Governance

Una Buona Governance

 👉 Leggi l’intervista Non Esiste Azienda Vincente Senza Una Buona Governancehttps://bit.ly/3ft21oO

Pronti a dare il nostro meglio anche in territorio svizzero☝️

Mettiamo a disposizione competenze, professionalità e una buona dose di coraggio per raggiungere i nostri e i vostri sogni!

Grazie AITI – Associazione Industrie Ticinesi per la fiducia!

Una Buona Governance